Ranocchio

Ranocchio

Novità! In libreria dal 12 settembre!


Testo in simboli: gruppo di scrittura collettiva “Garrulo Pappo” dell’Associazione
Arca Comunità l’Arcobaleno
Supervisione: Brunella Stefanelli, Associazione Arca Comunità l'Arcobaleno
Illustrazioni: Debora Antonello
Genere: albo illustrato
Dimensioni: 21x21
Rilegatura: cartonato
Pagine: 32
Edizione:  I° edizione
Collana: ZIG ZAG
ISBN: 978-88-943876-8-1

 

Sinossi

Ranocchio è un cucciolo senza pelo dall'aspetto gracile e apparentemente debole che si deve difendere da Tigre, temuta perché semina terrore tra gli animali della foresta.  Un giorno spaventato entra nella tana di una lupa, che lo difende e se ne prende cura amorevolmente come un figlio. Il pericolo però è sempre in agguato. Tigre torna per vendicarsi, ma Ranocchio ormai cresciuto ha appreso dagli uomini l'arte del fuoco. Con astuzia saprà utilizzare questa arte per sconfiggere Tigre e proteggere la giungla che ormai è diventata la sua casa.

Ranocchio è un inbook speciale realizzato in collaborazione con l’ Associazione Arca Comunità l' Arcobaleno di Bologna. 
Un adattamento de Il libro della giungla scritto e tradotto da Garrulo Pappo, il gruppo di scrittura costituito dai ragazzi ospiti della comunità Arca Arcobaleno e illustrato dall’artista veneta Debora Antonello.
Questo albo illustrato nasce da una riflessione intorno ai temi della diversità, dell’accoglienza e dell’adozione il cui risultato è un testo breve fatto di parole semplici che danno vita ad una nuova versione di un classico della letteratura per l’infanzia.

Al testo sono state affiancate le illustrazioni dell’artista Debora Antonello, che con tecnica mista (cere, acquarelli, incisione, collage) ha inglobato nelle sue tavole parte dei disegni realizzati all'interno del gruppo di illustrazione della Comunità Arca per illustrare la storia. Un lavoro di sperimentazione artistica ed editoriale che nel suo risultato finale mostra quanto la diversità sia fonte di ricchezza. 

 

Autori

L'Arche -"L'Arcobaleno" Onlus è un associazione con sede a Granarolo di Emilia nel bolognese, prima di essere un' organizzazione , un'istituzione o un progetto è innanzitutto un' esperienza di una relazione. Questa relazione cresce ogni giorno nella condivisione della vita, nelle case e in laboratorio, tra persone con e senza disabilità. La consapevolezza che nessuno è perfetto è ingrediente fondamentale per costruire giorno dopo giorno un'esperienza di accoglienza e condivisione, fermento di crescita per tutti.
Il Gruppo "Garrulo Pappo" si ispira, come modello creativo, alla Scrittura Collettiva della scuola di Barbiana.

Debora Antonello nata a Cittadella (Padova) nel 1967 dal 1992 si dedica all'arte sviluppando il suo lavoro a partire dal segni e dalla ricerca nei materiali. Ricerca che la porta ad esprimersi attraverso un'ampia gamma di linguaggi, dall'incisione alla pittura, dalla scultura all'oggetto d'arte. Espone in Italia e in Giappone.